Altalena pericolosa parco giochi bocciato

A seguito del brutto incidente di qualche giorno fa, in cui un bimbo di 10 anni residente ad Arco si è rotto tibia e perone al parco giochi dei Giardini centrali, tra viale delle Magnolie e via Conti d’Arco, mentre era su uno dei «giochi inclusivi» appositamente posizionati dall’amministrazione comunale per dar modo anche a bambini con disabilità motorie di poter accedere a questa struttura, la giunta ha deciso di fare marcia indietro e ha momentaneamente «bloccato» il gioco installato pochi mesi fa.

«Siamo rimasti molto colpiti e dispiaciuti per quanto accaduto, pertanto abbiamo deciso di bloccare il gioco – annuncia il sindaco Alessandro Betta – nel fare gli augurii di pronta guarigione al bimbo, abbiamo deciso di procedere in questa maniera perché vi sono alcune criticità. A mente lucida, e senza fare alcuna polemica, valuteremo se quegli spazi sono troppo affollati per una struttura del genere, come molti ci segnalano, e se questa è compatibile con la sicurezza. È altresì importante che i genitori controllino i loro figli al parco giochi».

Nei giorni scorsi, l’associazione «Parchi per tutti», ha scritto al sindaco Alessandro Betta chiedendo che il gioco venga rimosso o spostato in un’area più sicura: «Ci piacerebbe capire come mai ancora nel 2018 in Italia sia ancora in uso la pratica di installare strutture gioco che in altri Paesi europei vengono posizionati nelle sole aree recintate e sorvegliate da un custode – sottolinea l’associazione – dispiace apprendere che i bambini giochino in spazi dove sono posizionate strutture gioco poco sicure perché tutto si può dire di questo tipo di altalena, (che ha il pregio di permettere a bambini in carrozzina che non possono essere spostati su seggiolini classici o con schienale di dondolare), tranne che sia sicura. L’altalena è interamente in metallo e quindi molto pesante, come è possibile paragonare un urto accidentale con una tavoletta in materiale plastico oscillante con una enorme gabbia di metallo?».

http://www.ladige.it/territori/riva-arco/2018/02/08/arco-altalena-pericolosa-parco-giochi-bocciato