Chi siamo

“Quando ero bambino, vivevo con gli amici l’estate e il tempo libero giocando con l’acqua della fontana, nella piazza del paese, e inventando mille sfide fra prati e cortili. Ci divertivamo con giochi semplici, tutti insieme, all’aria aperta e al sole, godendo di ogni secondo trascorso in compagnia.
Ho creato AltroParco con il desiderio di restituire quella gioia ai bambini di oggi, a tutti i bambini, offrendo loro la possibilità di tornare a giocare con l’acqua e la terra, ovunque, senza barriere, all’aria aperta e in piena sicurezza.
Acqua e terra sono gli elementi più naturali e semplici che abbiamo intorno a noi e sono fonti infinite di movimento e avventure.
Con AltroParco, l’acqua si trasforma ancora in un gioco, grazie a una tecnologia pulita ed ecologica, e la terra torna ad essere un terreno di scoperta, di movimento e di confronto, accessibile a tutti. La gamma di giochi AltroParco è il piccolo paese di un tempo, dove tutti i bambini trovano mille occasioni per divertirsi e crescere insieme, al sole e all’aria.”

Ivano Viel, titolare di Arredo Parco

Deve essere favorito il diritto del fanciullo a partecipare pienamente alla vita culturale e artistica, incoraggiando l’organizzazione, in condizioni di uguaglianza, di mezzi appropriati di divertimento e di attività ricreative, artistiche e culturali.

Così recita l’articolo 31, comma 2, della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (Convention on the Rigths of the Child) approvata nel 1989 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

AltroParco

Cosa facciamo

Con questa idea e traendo forza dall’esperienza decennale già maturata nel settore delle forniture pubbliche di arredo urbano e arredo verde, siamo lieti di presentare AltroParco, un programma completo di giochi inclusivi che comprende Giochi ad Acqua e Giochi a Terra. Due categorie di giochi progettati per offrire divertimento e inclusione sociale nelle aree indoor o outdoor destinate al gioco e all’intrattenimento, quali, ad esempio a parchi pubblici di nuova progettazione o in corso di riqualificazione, scuole e centri commerciali.

Perché lo facciamo

Il programma AltroParco contribuisce alla realizzazione del concetto di uguaglianza e inclusione sociale, poiché offre una gamma di giochi senza barriere, facili ed intuitivi, che possono essere utilizzati indifferentemente da persone con e senza disabilità nel quotidiano tempo libero destinato al divertimento, senza che nessuno sia costretto a guardare da lontano, in disparte, magari dalle cosiddette aree “handicap-friendly” che purtroppo dividono, anziché integrare.